Passeggeri andata
  • 1
  • 0
  • 0
  • 0
  • Adulti

    Dai 12 anni
  • Bambini

    4 - 11 anni
  • Infanti

    Fino a 3 anni
  • Animali

    Cani, gatti, altro
Conferma passeggeri
Passeggeri ritorno
  • 1
  • 0
  • 0
  • 0
  • Adulti

    Dai 12 anni
  • Bambini

    4 - 11 anni
  • Infanti

    Fino a 3 anni
  • Animali

    Cani, gatti, altro
Conferma passeggeri
 

Scegli la tratta

Passeggeri

Scegli il biglietto

Indietro
Isole Pelagie

Isole Pelagie

le isole delle tartarughe

Tu sei qui

Traghetti per le Isole Pelagie (Sicilia)

Parti con Siremar Caronte & Tourist Isole Minori a bordo dei traghetti per le Isole Pelagie, alla scoperta delle bellezze di Linosa e Lampedusa. Sia in estate che in inverno, le nostre imbarcazioni effettuano collegamenti regolari da Porto Empedocle.

I nostri traghetti assicurano una navigazione comoda e rilassante, grazie ai tanti servizi di bordo offerti a tutti i passeggeri.

Puoi prenotare online i tuoi biglietti, con il nostro sistema di booking, usufruendo delle promozioni che abbiamo pensato per te.

Naviga con Siremar e scegli la comodità che solo un viaggio in traghetto sa regalare.

Le isole delle tartarughe

Le Isole Pelagie sono il lembo di terra più a sud d'Italia, non a caso il filosofo greco Erodoto le ha denominate “isole d’alto mare”.

L’arcipelago è stato il punto di approdo per l'approvvigionamento d'acqua delle flotte dei Fenici, dei Greci, dei Romani, dei Saraceni e dei Crociati. Famoso è il naufragio nel luglio del 1551 della squadra navale dell'ammiraglio Andrea Doria, che costò la vita a un migliaio di uomini.

Le tre isole che compongono l'arcipelago - Lampedusa, Linosa e la deserta Lampione - sono geologicamente diverse tra loro. La prima e l'ultima fanno parte della piattaforma continentale africana, mentre Linosa è la cima emersa di un vulcano spento.

Cale e scogliere da brivido, mare cristallino e incontaminato, spiagge come quella dei Conigli (fra le più belle del mondo), fanno delle Isole Pelagie un luogo dell’anima dove la natura è sovrana.
Insieme alla Calabria infatti, sono l’unico sito in Italia di riproduzione delle tartarughe marine Caretta Caretta.