Passeggeri andata
  • 1
  • 0
  • 0
  • 0
  • Adulti

    Dai 12 anni
  • Bambini

    4 - 11 anni
  • Infanti

    Fino a 3 anni
  • Animali

    Cani, gatti, altro
Conferma passeggeri
Passeggeri ritorno
  • 1
  • 0
  • 0
  • 0
  • Adulti

    Dai 12 anni
  • Bambini

    4 - 11 anni
  • Infanti

    Fino a 3 anni
  • Animali

    Cani, gatti, altro
Conferma passeggeri
 

Scegli la tratta

Passeggeri

Non conosci la targa del veicolo?

Scegli il biglietto

Indietro

Tu sei qui

Leggi tutte le notizie di Siremar
Lunedì, 6 Maggio, 2019 - 16:30

Risposta a lettera aperta LAV del 06.05.19

Nota Siremar: Risposta a lettera aperta LAV del 06.05.19

Gentilissimo Presidente,

abbiamo ricevuto la Sua garbatissima nota su una vicenda che ci sta molto turbando e sulla quale siamo da subito in contatto e a disposizione dei proprietari nella speranza di agevolare il ritrovamento di Igor.

            Come potrà rilevare dall’art. 10 delle nostre condizioni di trasporto (rinvenibili sul nostro sito www.carontetourist.it -> Siremar -> Informazioni di Viaggio) “i passeggeri con al seguito animali devono sostare nelle aree appositamente riservate oppure alloggiare gli animali nei canili di bordo”. Una condizione imprescindibile, più che un divieto, in quanto le navi della flotta Siremar, società che gestiamo da poco più di 36 mesi, sono di vecchia concezione, ereditate in stato non ottimale e non spesso idonee per garantire un adeguato livello di comfort. In questo lasso di tempo nel quale abbiamo speso decine di milioni in manutenzione, non è stato tuttavia infrequente che i commissari di bordo abbiano autorizzato e continuino ad autorizzare in deroga l’ingresso di cani in cabina, laddove le condizioni generali lo consentano.

            D’altra parte, com’è noto, sempre che le condizioni di equilibrio lo consentiranno, il nostro gruppo si sta cimentando in un processo di rinnovo della flotta per i collegamenti con le isole minori siciliane dove uno degli elementi progettuali è proprio la presenza di apposite “Pet Cabins”, e ciò esattamente perché condividiamo la sua valutazione sul valore aggiunto in termini civili e sociali che un “dettaglio” siffatto costituirebbe, per la nostra Società e più in generale per il trasporto marittimo di questo territorio. Una sensibilità, peraltro, comune a tutto il Gruppo Caronte & Tourist, com’ è vero che sono da poco in distribuzione gratuita appositi Dog Kit ai passeggeri in partenza sulla N/T Cartour Delta.

             Non è nostro costume invocare attenuanti quali ad esempio il fatto che nel caso di specie era stata proposta al passeggero accompagnatore la soluzione del trasporto in cabina, che pure nel caso in ispecie potrebbero risultare significativamente incisive. Né, in questa sede, contrasteremo affermazioni diffamatorie in quanto non veridiche, che sono state rese pubbliche nei giorni scorsi.

            Le ribadiamo – e siamo certi che il sig. Giordano, proprietario del cane in questione, potrà dargliene conferma – che dai momenti immediatamente successivi alla denuncia di smarrimento ci siamo messi a disposizione dei proprietari e delle Forze dell’Ordine, a cui ove richiesto potremo anche fornire documentazione altrimenti sottoposta a vincoli normativi.

            Nel ringraziarLa per i toni usati nella Sua lettera e dichiarandoci naturalmente pronti a qualunque ulteriore intervento e/o a fornirLe ulteriori chiarimenti, Le porgiamo i nostri più distinti saluti.

 

Milazzo, 6 maggio 2019                                                                                                                                                                                                                                                                                                                              Dott. Ing. Vincenzo Franza