Passeggeri andata
  • 1
  • 0
  • 0
  • 0
  • Adulti

    Dai 12 anni
  • Bambini

    4 - 11 anni
  • Infanti

    Fino a 3 anni
  • Animali

    Cani, gatti, altro
Conferma passeggeri
Passeggeri ritorno
  • 1
  • 0
  • 0
  • 0
  • Adulti

    Dai 12 anni
  • Bambini

    4 - 11 anni
  • Infanti

    Fino a 3 anni
  • Animali

    Cani, gatti, altro
Conferma passeggeri
 

Scegli la tratta

Passeggeri

Non conosci la targa del veicolo?

Scegli il biglietto

Indietro

Tu sei qui

Martedì, 3 Marzo, 2020 - 08:00

Drag queen show: la magia delle Portinaie per Onde Sonore

Non è fatta solo di travestimento la magia de Le Portinaie, celebre gruppo reggino di drag queen, che venerdì 21 febbraio ha colorato il ponte salone della nave Telepass con uno spettacolo all’insegna della comicità e dell’ironia.

Coerentemente con lo spirito carnevalesco, per il primo evento di Carnevale in Nave degli Eventi di Onde Sonore organizzato dal Gruppo C&T, le sei drag queen, Doretta, Lady Aisy, Diamanda, Nerisha, Cherilyn e Lady Godiva sono state chiamate ad intrattenere il pubblico, replicando il successo del giugno scorso dove, in occasione del Messina pride, C&T aveva deciso di sostenere la manifestazione dell’intera comunità LGBT attraverso uno spettacolo a bordo del gruppo. Ma anche in quest’ultima occasione non è mancata la riflessione sociale: il carnevale, infatti, è un periodo dell’anno importante per la cultura trasformista poiché, fino a pochi decenni fa, era questo l’unico momento in cui le drag queen potevano uscire alla luce del sole ed interpretare la propria arte senza destare scalpore. << Un tempo per noi sarebbe stato impensabile poter fare uno spettacolo su una nave con un pubblico così variegato. Dovevamo nasconderci in locali sotterranei per poterci esprimere, così come dovevano nascondersi e dissimulare le persone che venivano a vederci.>> , ha ricordato Doretta, madrina del gruppo, durante la performance.

Aiutando a emergere l’identità della comunità LGBT usando come mezzi le arti sceniche e la comicità, Le Portinaie sono riuscite a creare uno spettacolo variegato e in grado di abbattere ogni barriera sociale, di età e di genere, ognuna con l’originalità del suo personaggio abbinata alla maestria nel confezionare costumi paillettati e realizzare make-up. Attraverso performance musicali dirette dal dj del gruppo, scenette, balli e giochi, il team di trasformiste è riuscito a meravigliare il pubblico e coinvolgerlo in maniera totale all’interno dello spettacolo.