Passeggeri andata
  • 1
  • 0
  • 0
  • 0
  • Adulti

    Dai 12 anni
  • Bambini

    4 - 11 anni
  • Infanti

    Fino a 3 anni
  • Animali

    Cani, gatti, altro
Conferma passeggeri
Passeggeri ritorno
  • 1
  • 0
  • 0
  • 0
  • Adulti

    Dai 12 anni
  • Bambini

    4 - 11 anni
  • Infanti

    Fino a 3 anni
  • Animali

    Cani, gatti, altro
Conferma passeggeri
 

Scegli la tratta

Passeggeri

Scegli il biglietto

Indietro

Messaggio di errore

Notice: Undefined offset: 1 in booking_get_access_token_info() (linea 89 di /web/virtualhosts/carontetourist.it/www/sites/all/modules/custom/booking/includes/booking.inc).

Tu sei qui

Leggi tutte le notizie di Caronte & Tourist
Martedì, 17 Ottobre, 2017 - 20:15

Caronte & Tourist dalla parte dell’arte - Sostegno alla mostra del Maestro Catalano

“Isola tra isole”. È il titolo della mostra personale del noto maestro Maurilio Catalano che si terrà dal 19 ottobre al 5 novembre a Palermo nell'area della “Cavallerizza” del celebre Palazzo Sant'Elia nella centralissima via Maqueda.

La mostra, sostenuta dal Gruppo Caronte & Tourist coincide con la famosa iniziativa “Le Vie dei Tesori”, che vedono, sino a fine ottobre, nel Palazzo Sant'Elia una prestigiosa meta di attrazione turistica.

Un evento che è un  omaggio alla Sicilia e alle sue isole.  Il mare, le barche e i cieli di Sicilia sono, da sempre, protagonisti dei dipinti che negli anni, seppur attraversando momenti di ispirazione diversi, rimangono il fulcro centrale delle opere dell’artista.

Maurilio Catalano è già professore all’Accademia di Belle Arti di Palermo e dal 1963 dirige la Galleria creativa e stamperia "Arte al Borgo".

Ha realizzato, tra i tanti progetti affidatigli, le decorazioni delle nuove aree dell'aeroporto Internazionale di Palermo “Falcone e Borsellino”, con dipinti (uno dei quali di 30 metri quadrati) e sculture in legno.

Ha ricevuto, dalla Fondazione Ignazio Buttitta, Il premio intitolato allo stesso poeta dell'edizione 2009 della rassegna, “Li vuci dill'omini”, che viene assegnato ogni anno dal 2006 a personalità siciliane che si siano distinte nelle scienze, nella letteratura, nelle arti, nel giornalismo e nell’editoria.

Di lui hanno scritto tra gli altri Leonardo Sciascia, Alfonso Gatto, Vittorio Frosini, Nino Buttitta e Luigi Mormino, Aurelio Pes e Francesco Giunta. Amici e colleghi di un periodo storico in cui nella città di Palermo, la galleria del Maestro Catalano, è stata una vera fucina di idee, opere letterarie e artistiche, creazioni e invenzioni che hanno lasciato un segno indelebile nella cultura e nell'arte palermitana.