Passeggeri andata
  • 1
  • 0
  • 0
  • 0
  • Adulti

    Dai 12 anni
  • Bambini

    4 - 11 anni
  • Infanti

    Fino a 3 anni
  • Animali

    Cani, gatti, altro
Conferma passeggeri
Passeggeri ritorno
  • 1
  • 0
  • 0
  • 0
  • Adulti

    Dai 12 anni
  • Bambini

    4 - 11 anni
  • Infanti

    Fino a 3 anni
  • Animali

    Cani, gatti, altro
Conferma passeggeri
 

Scegli la tratta

Passeggeri

Scegli il biglietto

Indietro

Tu sei qui

Leggi tutte le notizie di Caronte & Tourist
Lunedì, 6 Agosto, 2018 - 10:15

Caronte & Tourist per la cultura sostiene il Festival SUD.O.RE

SUD.O.RE

Il Gruppo Caronte & Tourist segue ancora la sua politica di sostegno alle iniziative culturali messinesi sponsorizzando SUD.O.RE, Festival che unisce danza, musica e fotografia subacquea, che si terrà dal 7 al 13 agosto al parco Horcynus Orca.

Ispirato alla tradizione, attraverso l'arte, coinvolge realtà locali e protagonisti nazionali, celebrando la ricchezza  della nostra terra.

Il progetto nasce dall'idea di due giovani messinesi, Giulio e Roberta Cassisa, che hanno conservato un forte legame con le loro radici anche vivendo fuori città per motivi di studio. Arricchiti dalle esperienze maturate sono tornati con un nuovo sguardo su Messina per proporre un Festival con gli occhi di chi torna al sud. Da qui nasce SUD.O.RE, acronimo di Sud Oculi Redeuntes.

Il Festival si svolge nei giorni in cui la città si prepara ad accogliere un evento sacro: la Vara. Questa festa storico religiosa, molto cara ai messinesi, coinvolge un vasto pubblico per fede, arte, tradizione, dolore e amore. L’obiettivo è andare oltre il racconto religioso verso la celebrazione di Maria come donna simbolo di tutte le sfumature del femminile tramite il linguaggio universale dell’arte.

La manifestazione radunerà il pubblico in un luogo che rispecchia l’anima della città: Capo Peloro, crocevia di incontri passati, presenti e futuri. Nell’arco di una settimana, SUD.O.RE offrirà una ricca programmazione serale e prestigiose Masterclass mattutine. Il palinsesto prevede l’incontro tra compagnie di danza nazionali e coreografi del territorio, concerti e mostre di artisti in sinergia con associazioni locali.