Passeggeri andata
  • 1
  • 0
  • 0
  • 0
  • Adulti

    Dai 12 anni
  • Bambini

    4 - 11 anni
  • Infanti

    Fino a 3 anni
  • Animali

    Cani, gatti, altro
Conferma passeggeri
Passeggeri ritorno
  • 1
  • 0
  • 0
  • 0
  • Adulti

    Dai 12 anni
  • Bambini

    4 - 11 anni
  • Infanti

    Fino a 3 anni
  • Animali

    Cani, gatti, altro
Conferma passeggeri
 

Scegli la tratta

Passeggeri

Non conosci la targa del veicolo?

Scegli il biglietto

Indietro

Tu sei qui

Leggi tutte le notizie di Caronte & Tourist
Venerdì, 15 Novembre, 2019 - 17:15

“Con il DIABETE io non navigo a vista”: il 17 Novembre controlli gratuiti sulla nave Elio per la giornata mondiale del diabete

“Con il DIABETE io non navigo a vista”

Il Gruppo Caronte & Tourist sostiene la giornata mondiale del diabete con un evento unico nel suo genere: Domenica 17 Novembre dalle 9 alle 13 sarà possibile eseguire esami della glicemia durante la navigazione dello Stretto a bordo della nave Elio.

Con lo slogan “Con il DIABETE io non navigo a vista”, l’Associazione per l’Aiuto Giovani Diabetici di Messina”(AGD Messina) e C&T hanno scelto per Messina proprio la nave ammiraglia come sede ospitante della giornata a sostegno della lotta alla patologia.

Per la prima volta, il momento della navigazione, dunque, sarà  un’occasione per tutti i passeggeri di C&T che vorranno sposare i concetti di prevenzione e informazione come arma principale per contrastare il diabete e indagare un po’ più a fondo sul proprio stato di salute.

Per farlo, sarà installato un presidio a bordo che ospiterà il team di diabetologi dell’UOC di pediatria e dell’adulto, affiancati dalle società di medici diabetologi SID e AMD e i volontari dell’AGD Messina, i quali saranno a disposizione delle curiosità dei passeggeri ed effettueranno, per chi vorrà, dei controlli mirati a titolo totalmente gratuito.

Uno sguardo attento sarà rivolto soprattutto ai più giovani: secondo i dati Istat relativi al 2016, infatti, in Italia i diabetici ammontano a 3,2 milioni complessivi, ma nell’ultimo decennio la mortalità per diabete si è ridotta di oltre il 20%, una percentuale che confermerebbe l’efficacia dei sistemi di prevenzione che rendono possibile un’anticipazione dell’età di diagnosi della malattia.

Si tratta di un’iniziativa di raggio globale istituita per il 14 Novembre nel 1991 dall’International Diabetes Federation (IDF) e dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) che da sempre è caratterizzata dal colore blu, simbolo di unione planetaria nella lotta a una malattia la cui presenza è particolarmente rilevante nei paesi occidentali e, per quel che riguarda il nostro paese, presenta una concentrazione maggiore proprio nel Mezzogiorno. Di blu, dunque, saranno illuminati i monumenti di più di sessanta paesi che aderiscono alla campagna compresi, ovviamente, i luoghi simbolo della nostra città.

Purtroppo, a causa delle avverse condizioni meteorologiche previste per il 17/11, l’evento non potrà avere. L’appuntamento è stato posticipato al 24/11. Grazie per la comprensione