Passeggeri andata
  • 1
  • 0
  • 0
  • 0
  • Adulti

    Dai 12 anni
  • Bambini

    4 - 11 anni
  • Infanti

    Fino a 3 anni
  • Animali

    Cani, gatti, altro
Conferma passeggeri
Passeggeri ritorno
  • 1
  • 0
  • 0
  • 0
  • Adulti

    Dai 12 anni
  • Bambini

    4 - 11 anni
  • Infanti

    Fino a 3 anni
  • Animali

    Cani, gatti, altro
Conferma passeggeri
 

Scegli la tratta

Passeggeri

Non conosci la targa del veicolo?

Scegli il biglietto

Indietro

Tu sei qui

Lunedì, 13 Gennaio, 2020 - 09:00

Black Sunday: l’ultimo atto di Onde Sonore 2019

Black Sunday: l’ultimo atto di Onde Sonore 2019

Si chiude con l’evento “Black Sunday” tra le note soul dell’Alessandra Chiarello Quartet, qualche difficoltà, ma tanta soddisfazione la rassegna concertistica Onde Sonore 2019. Un epilogo che segna una stagione artistica con grandi plausi e partecipazione da parte del pubblico traghettante che ha scelto C&T per intrattenersi durante le festività natalizie.

Le sonorità vibranti della voce di Alessandra Chiarello, giovane cantante cosentina dalle spiccate doti vocali e figura cardine della band, accompagnate del trio degli impeccabili musicisti William Preite alle tastiere, Mario D’Ambrosio al basso e Massimo Russo alla batteria, hanno reso perfettamente giustizia alla black music d’oltreoceano con una serie di brani dal sound acid jazzlounge style. Il quartetto è riuscito a ricreare  un’atmosfera rilassata e raffinata a bordo della n/T Telepass, eccezionalmente utilizzata come palco di Onde Sonore per fronteggiare le avverse condizioni meteo.

E sono state proprio quest’ultime a forzare la chiusura anticipata dell’evento non permettendo l’esibizione del trio Matt Pascale & Walking Blues, altro giovane gruppo blues di spicco nel panorama locale che avrebbe dovuto comporre la Black Sunday di Onde Sonore 2019.

Nonostante quest’ultimo inconveniente, la rassegna musicale del Gruppo chiude con un bilancio positivo, raggiungendo a pieno i suoi obiettivi, ottenendo una buona risposta da parte delle popolazioni siciliana e calabrese – e non solo – le quali hanno recepito gli eventi natalizi di C&T come un’occasione unica per ascoltare buona musica locale e, contemporaneamente, mettere in pratica lo spirito solidale che caratterizza il Natale. Come è noto, infatti, i proventi dei concerti di Onde sonore andranno alle associazioni benefiche Lilt e Telethon.